bici ed ambiente

La Bicicletta: uno dei rimedi per fermare le emissioni di Co2

Bicicletta, una soluzione per diminuire le emissioni e il cambiamento climatico

La bicicletta è uno dei mezzi di trasporto più semplice ed economico da utilizzare in quanto non ha bisogno di nessun tipo di carburante. Questo ecologissimo mezzo di trasporto usandolo in maniera quotidiana, oltre ad apportare dei benefici al nostro organismo può dare un grosso contributo per diminuire le emissioni di Co2 e interrompere il cambiamento climatico. Facendosi solo qualche calcolo alla mano utilizzare una bici quasi tutti i giorni al posto di un auto, per distanze entro i 10 Km, può far risparmiare oltre 1500 euro all’anno escludendo assicurazione e bollo.

Andare in bicicletta per distanze troppo elevate è faticoso? La soluzione è la bici elettrica!

La bicicletta elettrica è una valida soluzione per chi deve fare quotidianamente tragitti superiori ai 10 Km con la propria auto, grazie alle innovazioni portate negli ultimi anni agli ultimi modelli di bici elettriche. Si è passati dalle pesanti bici elettriche con batterie al piombo a quelle con batterie al litio, molto più leggere e performanti. Con autonomia di 35/40 km con medio-brevi tempi di ricarica.

Quale bicicletta scegliere a seconda delle proprie abitudini?

La bicicletta sta diventando uno dei mezzi di trasporto più popolari al mondo, proprio per questo motivo ad oggi esistono tantissime marche e modelli diversi, di ogni genere e prezzo. Si passa da quelle più semplici adatte a pedalare in città a quelle più tecnologiche e robuste per adatte a percorsi in montagna. A seconda del budget e ai bisogni di ogni persona si può può scegliere quale tipo di bici acquistare. Esistono 6 categorie differenti:

  1. Le City Bike: Si tratta del mezzo più adatto a chi percorre brevi distanze e a chi si sposta in città. Questa tipologia è caratterizzata da un telaio robusto e da una sella morbida e leggermente molleggiata. Il suo difetto è la versatilità in quanto è difficile da usare fuori città e in percorsi lunghi.
  2. Le Mountain Bike: Perfetta avventurarsi fuori dalla città, percorrendo strade serrate e sentieri di campagna. Questo genere di bicicletta è caratterizzata da un manubrio piatto, da una struttura robusta e leggera con una sella rigida e ruote larghe e grosse che permettono di percorrere tranquillamente le strade non asfaltate. Il vantaggio di questa bici è la versatilità, in quanto può essere utilizzata anche in città grazie a piccole modifiche come l’apporto di copertoni lisci.
  3. Biciclette ibride (Trekking): Il vantaggio di queste biciclette è che possono essere usate sia su strade sterrate e in pendenza, sia in città. La struttura può essere leggera o più robusta a seconda del materiale utilizzato, ma normalmente questi modelli presentano delle ruote di media misura. Adatta anche per viaggi molto lunghi grazie alle sue caratteristiche che la rendono una bici che si può definire appunto ibrida.
  4. Bici da corsa: Le biciclette da corsa sono progettate per correre su strada e sono le preferite dagli sportivi.
  5. Bici Pieghevoli: Utili per coloro che durante un viaggio o un’escursione alternano la bicicletta ad altri mezzi di trasporto.
  6. Bici Elettriche: Per chi ha problemi fisici e non riesce a pedalare a lungo o chi non è sufficientemente in forma per affrontare un lungo viaggio e vuole un aiutino sui percorsi in salita.

 

 

 

Torna su

Registrati e avrai

SPEDIZIONI GRATIS

IN

TUTTA

ITALIA