mtb elettrica supera 25km orari

Bici elettrica a 60 km orari,multa di €5000

MTB elettrica viaggia a quasi 60 chilometri orari, la polstrada sequestra il veicolo e applica €5000 di multa

Succede a tortona,quella che sembrava una normale mtb elettrica, era in realtà un superbo insieme di irregolarità,ed un residente tortonese si è visto il sequestro del veicolo ed una sanzione.

 

Acceleratore e limiti dei 25km

Oramai tutti sanno che le biciclette elettriche, per essere tali devono avere due importanti caratteristiche, l’assenza di acceleratori o  sistemi similari che impediscano la propulsione senza la necessità di pedalare, e la possibilità di superare la velocità dei 25km/h, Cosa che in questo caso non erano state minimamente state rispettate 

MTB elettrica a 60KM/H

Ad attirare l’attenzione della polstrada, e stata la vista di una MTB elettrica , che sfrecciava a quasi 60 km orari, e non si trattava di una discesa, disposto il fermo ed effettuate le dovute verifiche, il mezzo è stato sequestrato e l’utente sanzionato. Purtroppo questo fenomeno è in crescita, a motivo del fatto che molti utenti non prendono seriamente le conseguenze che tali modifiche possono portare,nel caso attuale si è trattato di  una pesante sanzione,ma consequenze peggiori si presenterebbero in caso di incidente  

Possono esistere bici elettriche che superano 25 km/H?

La risposta è si, e sono inquadrate come S-pedalec, ma devono avere dei requisiti di omolagozione specifiche, che vengono certificati da un’apposito documento che viene rilasciato nel momento dell’acquisto, e devono essere registrate alla motorizzazione, fornite di targhe, assicurazione e con l’obbligo dell’utilizzo del casco omologato per ciclomotori, e non possono in nessun caso, superare la velocità massima di 45 km/H