bicicletta elettrica da città

bicicletta elettrica da città. Come sceglierla

Bicicletta elettrica da città, come sceglierla

Mai come oggi la bicicletta elettrica da città sono diventate di uso comune, ma il mondo delle biciclette elettriche è veramente vasto, quindi quali sono le caratteristiche principali che dobbiamo cercare quando ci approcciamo alla scelta di una bici elettrica da città? Partiamo dalle basi!

Motore ad induzione(nel mozzo) o centrale per la nostra bicicletta elettrica da città?

Questa è la base da dove partire, anche perchè la differenza di prezzo è veramente grossa tra le due possibilità, ma per dare una risposta discriminante, potremmo dire che se non abitate in una zona particolarmente collinare non è indispensabile investire grosse somme su una bicicletta elettrica con motore centrale, anzi potrebbe anche essere controproducente, perchè nell’utilizzo urbano, il motore nel mozzo ci potrà permettere di pedalare agilmente e senza frezionamento, anche con motore spento, mentre la medesima possibilità non è offerta da tutti i motori centrali. Quindi ben venga il motore centrale se dobbiamo affrontare molte ed impegnative salite, altrimenti per la nostra bicicletta elettrica da città  un motore ad induzione sarà più che sufficiente!    

Quanti Watt deve avere?

Tendenzialmente si tende a puntare sempre in alto, ed investire su batterie molto capienti, ma attenzione! Perchè maggior Wattaggio nella batteria non corrisponde a maggior potenza, ma solo a maggiore autonomia,  cosa che non per forza è utile al nostro fine, quindi se di media dovrò percorrere 20 km al giorno, una batteria da 8ah(280 watt) sarà più che sufficiente, se invece la mia media supera i 50 km giornalieri, allora per forza di cose dovrò andare una una batteria da 13.4ah. Quindi fate i conti sulla vostra reale esigenze, e ricordate che per il buon funzionamento della batteria, è consigliabile caricarla con frequenza, anche ogni giorno  

Quali accessori deve avere Bici elettrica da città?

Senza dubbio l’impianto luce, obbligatorie per l’utilizzo in ambiente urbano, ma non sono sgraditi i parafanghi, un bel portapacco ed un portacestino se necessario, opzionale anche l’ammortizzatore che può aumentare il comfort della bici, mentre sconsigliamo i freni a disco, perchè in ambiente urbano e pianeggiante non riescono ad entrare nel loro livello d’efficienza ideale, eccezzion fatta, per le versione con motore centrale, che sono appunto studiate per terreni con dislivelli importanti Scopri le nostre biciclette elettriche da città

Deve essere assolutamente Made in Italy

Perchè? Per tanti motivi, in primis per amore di patria! Ma ancora più importante, per salvaguardare i vostri soldi! Perchè solo con un prodotto italiano potrete aver la certezza di un’assistenza affidabili e celere, per quanto affidabili, le bici elettriche da città sono sempre dei componenti complessi, e quindi possono richiedere assistenza  e pezzi di ricambio, che spesso non vengono fornite in maniera adeguata dei prodotti d’importazione, specialmente  quelli venduti al di fuori dei canali specializzati (grossa distribuzione)    
Torna su